5 elementi essenziali che valuto nell’acquisto di un libro

Per la rubrica 5 cose che, ideata dal blog Twins Books Lovers, oggi si parla degli elementi che valutiamo quando acquistiamo un libro nuovo.

Io non ho dei criteri che seguo imprescindibilmente, mi lascio semplicemente guidare da… non so neanche io cosa. E quindi come scrivo questa lista? Beh, prendendo in considerazione gli ultimi acquisti fatti. 🙂

Solitamente, soprattutto quando faccio acquisti online, mi lascio convincere dalle recensioni. Non riesco a non acquistare un libro se tutti ne parlano bene e le stelle fioccano. Può capitare però, di ritrovarsi fra le mani delle cavolate pazzesche!

Avete presente il detto mai giudicare un libro dalla copertina? Ecco, io non lo rispetto praticamente mai! Spesso ho comprato libri perché mi sono lasciata attrarre dalla copertina. Un esempio: tutta la saga di Fallen.

Se esce un libro nuovo di Harry Potter, che si spaccia per l’ottavo capitolo nonostante sia una sceneggiatura teatrale (e tu lo sai), puoi non comprarlo? Assolutamente no! E per lo stesso motivo compri anche Animali fantastici e dove trovarli e qualsiasi altro libro di Harry Potter. Una collezione è pur sempre una collezione, anche se tu hai 30, 40 o 50 anni.

Spesso mi è capitato di comprare libri a scatola chiusa solo perché sapevo che trattavano di un argomento di mio interesse. Come per esempio I monologhi della vagina di Eve Ensler

Ogni tanto mi lascio convincere anche dal titolo e dalla trama. Ma questo accade rare volte….

Inoltre mi è capitato di acquistare un libro perché sono stata contagiata dall’entusiasmo di un amico che me ne parlato o perché spesso era il seguito di una saga che stavo leggendo.

E voi da cosa vi lasciate convincere quando acquistate un libro? 🙂

Annunci

20 comments

  1. faccio tante ma tante di quelle ricerche in rete …. a volte quelli che reputo migliori li ho trovati “per caso” (non è mai un caso) ascoltando la radio, ricordando il titolo, guardando in rete.
    Cerca, cerca e ricerca….
    Spesso molto spesso non mi piacciono i libri in prima fila sugli scaffali quindi quando trovo un autore che mi piace, approfondisco in rete su di lui/lei (biografia, genere, temi, un pò tutto) e leggo tutti i suoi scritti.
    Ti auguro buone letture! 🙂

    Liked by 1 persona

      • adoro le copertine belle
        da tenere in mano
        guardare
        rimirare
        girare il libro
        sfogliare le pagine ….
        una volta avevo comprato un libro solo per quella … era Animali tristi di Jordi Puntì
        Copertina morbida color burro
        autore
        titolo
        un codice a barre sotto il titolo
        un sottotitolo che attirava troppo la mia attenzione (Campionario umano e sentimentale) e il bordo delle pagine era tutto rifinito di rosso…..
        buon pomeriggio!

        Liked by 1 persona

  2. Genere, copertina e qualche recensione giusto per evitare di prendere una schifezza😅 ma di solito non leggo la trama… o meglio un paio di righe al massimo… mi piace iniziare il libro all’oscuro di tutto 😀 nessie

    Mi piace

  3. Nessun argomento dei cinque che hai elencato può convincermi all’acquisto. Semmai possono essere degli indizi , ma l’unico criterio che mi guida è leggere l’inizio, la fine e qualche pagina a caso. E se riscontro coerenza, capacità di argomentare (o narrare o poetare) e capacità di convincimento (odi coinvolgimento emotivo) solo allora procedo all’acquisto. Troppo rigoroso?

    Liked by 1 persona

  4. Condivido il tuo pensiero su argomento e recensioni. Quando sono in dubbio i pareri sono abbastanza decisivi ma se il tema trattato mi interessa particolarmente, può avere anche nessun consenso positivo…il libro sarà mio!

    Liked by 1 persona

  5. Considerato quello che si trova ormai in giro c’è veramente poco da scegliere. Voglio dire che tutti quei titoletti di storielle scritte a tavolino per portare facili guadagni sono sempre più spesso lì a riempire scaffali, tavoli e angoli di supermercati e altri negozi. Quindi chi vuole leggere qualcosa di serio non può che andarsene in libreria e cercarsi le perle da solo. Tutto il resto è solo fango. Questa è la mia opinione. Poi ognuno legge quello che gli pare. Io sono una lettrice secolare, ho inziato coi classici, tutti i classici, e ho continuato fino ai giorni nostri e vedo che c’è molta ingnoranza sia riguardo la narrativa italiana che riguardo a quella straniera. Poi i giovani ormai vanno dietro appunto a queste storielle costruite apposta per spillare soldi e quindi non compro mai niente di quello che vedo in giro. Appena apro la prima pagina so già come si evolve e finisce la storia, perchè hanno tutti lo stesso modo di scrivere. Per non parlare di quei poveri cristi di ghost writer che si fanno il mazzo per dar luce a certi personaggi che non sanno nemmeno scrivere la propria firma e poi vendono milioni di copie. Blah!

    Mi piace

    • Ciao… guarda, hai pienamente ragione!
      Questa osservazione la facevo proprio ieri…
      Avevo una promozione su amazon per scaricare un ebook gratis fra dieci titoli, siccome non ne conoscevo nessuno ho tirato a caso: un romanzo rosa…genere che non leggo (fortunata io).
      Ho iniziato a leggerlo, dopo le prime 3 pagine ho capito praticamente tutto…ora sono indecisa se cancellare il libro dal kindle e far finta di non averci avuto mai niente a che fare, o continuare a leggerlo e scrivere una recensione pessima. Perché oltre ad essere banale e scontato, fa veramente schifo! Una copia soft delle 50 sfumature…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...